Vai al contenuto
Ultimi articoli

Il diritto internazionale: democratico o imposto?

Il 25 novembre saremo chiamati a votare su uno degli oggetti più importanti degli ultimi anni: l’iniziativa per l’autodeterminazione. La campagna è ormai agli sgoccioli e quasi tutti gli argomenti dei due fronti sono stati detti e ribaditi. Vorrei qui puntualizzare una questione che mi sembra di particolare importanza: Continua a leggere “Il diritto internazionale: democratico o imposto?”

Rappresentanza femminile, occorre agire!

Le donne sono fortemente sottorappresentate in politica, sia tra gli eletti che le candidature. Questa sottorappresentanza non è unicamente problematica dal punto di vista democratico, secondo cui bisogna garantire una presenza proporzionale delle varie ideologie, professioni, età e sessi, ma influenza anche in modo concreto le decisioni politiche. Continua a leggere “Rappresentanza femminile, occorre agire!”

Ticino Cantone da record

Il nostro Cantone detiene vari primati, motivo di ben poco orgoglio purtroppo. Settimana scorsa sono stati resi pubblici i risultati di uno studio di Travail.Suisse, il quale ha analizzato le condizioni di lavoro in Svizzera e il benessere degli impiegati. Il Ticino ottiene i risultati peggiori di tutte le grandi regioni del paese, con valori nettamente al disotto della media nazionale, sia per quel che riguarda la sicurezza del lavoro, sia per la motivazione. Continua a leggere “Ticino Cantone da record”

Candidatura al Consiglio di Stato

La nostra democrazia si basa sul concetto di rappresentanza. Come donna e giovane faccio parte di due gruppi storicamente sottorappresentati in politica, i cui interessi non vengono di conseguenza difesi sufficientemente. Con la mia candidatura vorrei cercare di far sentire maggiormente la voce di queste persone, portando avanti soprattutto due temi che sono legati al mio vissuto. Continua a leggere “Candidatura al Consiglio di Stato”

Il paese più ricco al mondo. Ma solo per pochi privilegiati.

“Il paese più ricco al mondo”, così viene spesso descritta la Svizzera, dimenticandosi però di spiegare come questa ricchezza sia realmente distribuita: se negli anni ottanta l’un percento più benestante della popolazione disponeva del 30% del patrimonio totale, attualmente ne possiede ben il 40%. Continua a leggere “Il paese più ricco al mondo. Ma solo per pochi privilegiati.”

Parità uomo-donna: la strada è ancora lunga

Articolo apparso sul Corriere del Ticino

Negli ultimi mesi è tornato d’attualità il tema della (mancata) parità salariale: a marzo la maggioranza borghese e maschile del Consiglio degli Stati ha rimandato in commissione una proposta di revisione della legge sulla parità che voleva introdurre controlli dei salari nelle grandi aziende Continua a leggere “Parità uomo-donna: la strada è ancora lunga”

Vera ridistribuzione ora!

Precariato, salari insufficienti, crescente rischio povertà, assistenza sociale, aumento degli affitti e dei premi di cassa malati: questa è la realtà quotidiana per molti e molte ticinesi. Dall’altra parte i guadagni delle grandi imprese e i bonus dei manager sono esplosi, le 300 persone più ricche hanno accumulato 674 miliardi di franchi e il 40% della ricchezza totale in Svizzera è in tasca all’1% più benestante. Mentre i ricchi sono sempre più ricchi, i poveri diventano più numerosi. Continua a leggere “Vera ridistribuzione ora!”

No all’imbroglio della riforma fiscale

Intervento alla conferenza stampa del comitato contro la riforma fiscale

Precariato, salari insufficienti, crescente rischio povertà, aumento degli affitti e dei premi di cassa malati: questa è la realtà quotidiana per molti e molte ticinesi. Dall’altra parte i guadagni delle grandi imprese e i bonus dei manager sono esplosi, le 300 persone più ricche hanno accumulato 674 miliardi di franchi e il 40% della ricchezza totale in Svizzera è in tasca all’1% più benestante. Mentre i ricchi sono sempre più ricchi, i poveri diventano più numerosi: purtroppo non è una frase fatta, ma la realtà del nostro Cantone. Continua a leggere “No all’imbroglio della riforma fiscale”

I diritti delle donne sono diritti umani!

La violenza contro le donne è onnipresente: migliaia di donne vengono violentate sistematicamente in guerra, ogni anno milioni di bambine sono vittime di mutilazioni genitali e una donna su cinque viene minacciata, picchiata o molestata sessualmente dal proprio partner nel corso della sua vita. Fenomeni come #metoo mostrano come la violenza sessualizzata faccia parte della quotidianità di moltissime donne. Continua a leggere “I diritti delle donne sono diritti umani!”